MISTER TIRALONGO: LA MIA ROSA E’ UNA FERRARI!

Novità importante nel GS Pero, che oltre alla squadra femminile di calcio a 11 che disputerà il campionato lombardo di Eccellenza, raddoppia e sarà al via anche nel campionato regionale femminile Figc di calcio a 5 di serie C. La rosa è in buona parte formata dalle ragazze della Sportland che la scorsa stagione ha chiuso al sesto il posto da matricola il campionato di serie A2 nazionale di calcio a 5: il portiere Silvia De Stefano, Benny Salmeri, le brasiliane Priscila Faria De Oliveira, Vanessa Boff, e Simone Ribeiro, Gaia Tombolini, Simona Marchesi, Roberta Tortorelli e Chiara Filiberti. Inoltre fanno parte dell’organico anche Carolina Pileggi, Pamela Lovero e Christine Gutierrez Vazquez.

Alla guida delle ragazze del Pero Alessandro Tiralongo, tecnico con alle spalle soprattutto una lunga esperienza nel calcio a 5 maschile.

Quali ragioni ti hanno spinto ad accettare la proposta del GS Pero?

“Qualche mese fa avevo pensato di prendermi un anno sabbatico – spiega Tiralongo – poi di recente mi ha contattato Andrea Badini, che conosco da 20 anni e non ho potuto dire di no alla sua proposta, perché il progetto è stimolante. Inoltre è affascinante allenare una squadra femminile ed era il mio obiettivo dai tempi in cui una decina di anni fa ho guidato i ragazzi del Paderno di calcio a 5. E quale migliore occasione del Pero poteva capitarmi? La rosa è competitiva ed è come avere la possibilità di guidare una Ferrari, perché la base viene dalla Sportland femminile, che nella scorsa stagione ha disputato con ottimi risultati la serie A2 nazionale.”

Quali sono gli obiettivi?

“Cercherò di portare la mia esperienza per valorizzare le giovani e coinvolgerle per arrivare all’obiettivo finale, ovvero quello di fare il meglio possibile. I presupposti sono buoni, ma solo con allenamento e sacrificio potremmo dimostrare il nostro vero valore. Gli obiettivi sono provare a vincere sia il campionato regionale che la Coppa Lombardia, ma solo il campo dirà se saremo stati all’altezza.”

#WeArePero

Leave a Reply