Covid 19: incertezza sul ritorno in campo

Nella serata di venerdì 27 marzo, Il Comitato Provinciale di Milano ha organizzato una riunione online “Restiamo in contatto” al fine di contestualizzare la situazione calcistica all’interno dell’emergenza Covid 19. Coordinatori dell’incontro, a cui hanno partecipato oltre 140 società del territorio milanese,  tra cui il GS Pero rappresentato dal direttore sportivo Alessandro Terruzzi dal direttore tecnico Riccardo De Cesare
L’incontro non ha sviluppato decisioni definitive essendo del tutto prematuro ma sono emersi ugualmente spunti molto interessanti come la difficoltà oggettiva a riprendere la stagione in corso sia per la situazione sanitaria ancora in emergenza che per motivi organizzativi per la stessa Delegazione di Milano. L’idea principale emersa è quella di salvaguardare la prossima stagione cercando la soluzione per concludere questa e al vaglio sono emerse molte ipotesi tra cui il congelamento dei campionati come se la stagione non si fosse giocata. Tutte le proposte dovranno poi essere vagliate per la decisione finale dalla Lega Nazionale Dilettanti.
Le singole società hanno poi esposto altre problematiche – tutte di natura economica – chiedendo aiuti al CRL e di riflesso allo Stato Italiano. Aiuti generali al movimento, supporto per iscrizioni e tesseramenti per la stagione ’20-’21 sono stati gli argomenti più gettonati e a cui il presidente Baretti ha espresso massima solidarietà e comprensione assicurando che verrà il più possibile incontro alle società in difficoltà.
Considerata poi l’utilità di incontri simili, il Delegato Dubini ha manifestato la propria volontà per organizzarne altri a cadenza possibilmente settimanali affrontando tematiche differenti e specifiche.


Leave a Reply